Italia

Calcio violento: arbitro aggredito e buttato fuori strada

arbitroTARANTO. Un episodio di violenza a dir poco riprovevole quello capitato ad unarbitro leccese Marco Capilungo.

Il giudice di gara aveva appena concluso la della partita Manduria-Tricase, (campionato di Promozione) quando è stato aggredito barbaramente da otto teppisti che, a bordo di due automobili, lo hanno inseguito ed hanno speronato la sua vettura facendola finire fuori strada. Gli aggressori hanno poi circondato l’auto colpendo con calci e pugni la carrozzeria. Fortunatamente non sono riusciti ad aprire l’auto ed il direttore di gara è riuscito a metterla in moto e scappare. Capilungo ha sporto denuncia contro ignoti per tentativo di omicidio. L’arbitro era stato contestato durante Manduria-Tricase per la mancata concessione di un calcio di rigore ai padroni di casa. La partita era finita con la vittoria del Tricase per 1-0. Anche la gara d’andata, vinta dal Tricase e diretta da un arbitro leccese, era stata contrassegnata da polemiche. Ora le forze dell”ordine hanno predisposto alcuni blocchi stradali nelle province di Lecce e Taranto per intercettare le auto incriminate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico