Italia

Aveva usato ambulanza per andare in tv, condannato Selva

il senatore di Fi Gustavo SelvaROMA. Il senatore Gustavo Selva, ex An ora Fi, è stato condannato a sei mesi di reclusione e 200 euro di multa, al termine del rito abbreviato, davanti al gup di Roma Maria Giulia De Marco.

Selva a “La 7” confessa uso dell”ambulanza

Selva era accusato di truffa aggravata per aver usufruito di un”ambulanza del 118 per evitare il traffico provocato dalla visita di Bush a Roma e raggiungere in tempo gli studi di La7, addirittura vantandosi, durante la trasmissione in cui era ospite, di aver usato “un vecchio trucco da giornalista”. Il gup ha accolto la richiesta del pm Leonardo Frisani che ha ribadito la fondatezza dell”accusa mentre l”avvocato Paola Rizzo ha evidenziato l”insussistenza di entrambi i reati contestati, escludendo che con il suo comportamento Selva abbia inteso commettere una truffa aggravata ai danni dello Stato.

L”esponente azzurro ha commentato così la notizia: “Mi sono salvato dalle Br, mi salverò anche da questo. La sentenza del Gup di Roma Giulia De Marco, che mi condanna in primo grado a sei mesi di reclusione, mi impone un unico e preciso dovere politico e di coscienza come cittadino e come parlamentare: la rinuncia alla candidatura al Senato della Repubblica nel Collegio del Veneto. Non voglio che la mia colpa o miei errori ricadano sul Pdl, ideato da Silvio Berlusconi, alla cui attività politica io continuerò a dedicare l”intelligenza e le capacità di lavoro che mi restano nonostante la mia veneranda età. Avrei potuto già da ieri firmare presso il notaio Matella in Via dell”Umiltà l”atto di accettazione della candidatura che mi era stato richiesto. Non l”ho fatto proprio perché attendevo l”esito dell”odierno processo”.

Articoli correlati

Selva si dimette dopo il trucco dell”ambulanza di Antonio Taglialatela del 12/06/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico