Italia

Aborto e lavoro, donne in piazza per l”8 marzo

le donne in piazza a difesa della legge 194ROMA. In occasione dell’8 marzo, le donne italiane sono scese in piazza, ma non solo per festeggiare, soprattutto per difendere il diritto al lavoro e la legge 194 sull’aborto.

Dopo la cerimonia in mattinata al Quirinale in cui il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha consegnato premi e riconoscimenti per celebrare l’8 marzo, alle 14 è partita la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil per il centenario della festa della donna. Oltre 30mila i partecipanti che hanno sfilato con striscioni a difesa della legge 194. Fra le autorità, presenti il ministro delle Pari opportunità Barbara Pollastrini e i leader della Triplice Guglielmo Epifani, Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti. Fischi per Giuliano Ferrara, fondatore del partito Pro-life, che ha organizzato una manifestazione parallela a Piazza Farnese, intitolata “Prima le donne e i bambini”. Sul palco si sono alternate diverse testimonianze e solidarietà è stata espressa alla leader birmana Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace, e a Ingrid Betancourt, ostaggio da anni delle Farc in Colombia. “C’è ancora tanta strada da fare per garantire diritti e parità”, ha detto Epifani, mentre Barbara Pollastrini ha difeso la 194: “La libertà e la responsabilità femminile sono un valore e una garanzia di libertà per tutti”. Ma la giornata ha visto appuntamenti in tutta Italia. Sempre a Roma, alla Casa Internazionale delle donne è stata inaugurata la mostra “Il pane e le rose”, sulla vita delle donne dagli anni ‘50 agli anni ‘80. A Napoli assemblea “Le donne nelle lotte”, a Cagliari manifestazione in Piazza Garibaldi, cortei a Milano e Firenze e in tantissime altre città. A Chioggia (Venezia) un presidio di protesta contro il consiglio comunale ha approvato una mozione in linea con la moratoria sull”aborto proposta da Giuliano Ferrara.

Napolitano sull”8 marzo

La manifestazione di Roma

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico