Home

Processo Gea, ascoltato Zeman

Zdenek ZemanROMA. È stato ascoltato a Roma , Zdenek Zeman nell’ambito del processo per i presunti illeciti attribuiti alla Gea. L’ex allenatore della Lazio è stato ascoltato dalla decima sezione del Tribunale di Roma nell’ambito del processo contro la società al centro del caso Calciopoli.

Zeman ha iniziato la sua deposizione, durata poco più di un’ora parlando di Alessandro ;oggi col quale lavorò al fianco ai tempi di Napoli:”Ho conosciuto Alessandro Moggi nel 2000 quando allenavo il Napoli – ha spiegato l`ex allenatore del Foggia -. Lui faceva il consulente di mercato per il club ed il procuratore. Sapevo che si presentava spesso in sede per prendere i soldi delle procure, me lo disse il direttore generale. Non c`era un rapporto di collaborazione con Alessandro Moggi. Lui girava per il calcio mercato e diceva alle varie societa` `tu mi compri questo e mi compri quest`altro`. Con Luciano Moggi non ho mai avuto rapporti”.Il tecnico siè poi soffermato sui metodi utilizzati dalla società che si occupava di procure di calciatori e, in particolare, su quelli di Alessandro Moggi: “Gli altri agenti mi raccontavano come la Gea si assicurava i calciatori. Attraverso modinon conformi alleregole. Inoltre le procure erano pagate dalle società”. I giudici della decima sezione hanno inflitto una multa di 300 euro e disposto l”accompagnamento coatto per tre testimoni che dovevano comparire oggi in aula. Si tratta del presidente del Messina Piero Franza, il dirigente di società di calcio Giorgio Perinetti e l”ex patron dell”Ancona Ermanno Pieroni. Dovranno presentarsi in aula il 31 marzo prossimo. In quell”occasione saranno sentiti come testimoni anche Fabio Capello e Franco Baldini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico