Gricignano

Metano, Barbato: “Riasfalteremo tutte le strade”

Giuseppe BarbatoGRICIGNANO. L’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Barbato, interviene nella polemica, sollevata negli ultimi giorni da Forza Italia, riguardante i disagi alla viabilità provocati dai lavori di metanizzazione.

“Premesso – esordisce Barbato – che non è mia intenzione rispondere a nessuno, tantomeno a qualche articolo pubblicato nei giorni scorsi, che lascio all’intelligenza e all’interpretazione dei lettori per un giudizio su quanto scritto, tuttavia vanno precisate alcune cose per chiarire un po’ la vicenda.

Come tutti i cittadini sapranno – spiega l’assessore – sono in corso i lavori di metanizzazione della nostra cittadina, ormai alla fase finale. Si tratta di lavori stradali e, in quanto tali, altamente impattanti sulla popolazione, se poi ci aggiungiamo le cattive condizioni meteorologiche che abbiamo avuto nei giorni scorsi ne scaturisce una situazione difficile che indubbiamente ha creato qualche disagio di troppo ai tutti noi. Ci siamo attivati non solo in questa occasione ma per tutta la durata dei lavori costantemente per allertare l’ufficio competente perché sensibilizzasse la ditta e la direzione tecnica dei lavori così da ridurre al minimo tali disagi nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti. Credo che i vantaggi che tutti i cittadini trarranno dal completamento di questa opera infrastrutturale primaria siano enormi in termini di sicurezza e comodità, finalmente non avremo più a che fare con bombole e bomboloni, e soprattutto, con i prezzi dei carburanti alle stelle, avremo la possibilità di eliminare gli impianti di riscaldamento a gasolio che ancora esistono e che, inoltre, inquinano notevolmente.

Per quanto riguarda i lavori di ripristino, – continua l’esponente della giunta Lettieri – vorrei far osservare come, attraverso l’impegno costante e fattivo di questa amministrazione, si sia riusciti ad ottenere dalla società appaltante il completo rifacimento del tappetino di usura delle strada già metanizzate e collaudate. Parlo delle strade del rione vecchio dove per tanti anni non si è messo mano, e dove, oltre al rifacimento completo dell’impianto di illuminazione pubblica, è stato completamente riasfaltato il manto stradale come pure in tutte le strade della zona a confine con il comune di Carinaro. Va da sé che, ove il collaudo tecnico non si è ancora concretizzato, i lavori di ripristino (definitivi) non possono essere ancora posti in opera, anche se ciò, comunque, non vuole essere una giustifica per alcune situazioni di disagio che pur si sono verificate, ma prontamente segnalate ed eliminate.

Come è noto, – conclude Barbato – mi sono sempre assunto le mie responsabilità fino in fondo e considero la cosiddetta ‘poltrona’ una diretta conseguenza del mio impegno in politica solo al fine di migliorare la vivibilità della nostra cittadina dove sono nato e dove vivo tuttora”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico