Esteri

“Miss bimbo”, chirurgia plastica virtuale

Arriva dalla Francia un nuovo gioco virtuale su internet che sta spopolando tra i giovanissimi navigatori.

Si chiama “Miss Bimbo” ed in terra d”Oltralpe ha già conquistato 1,2 milioni di utenti, mentre è stato appena lanciato in Inghilterra. Creato da un disegnatore web francese, Nicolas Jacquart, il gioco consiste nel gestire la vita virtuale di un avatar. Fin qui si tratterebbe di uno dei tanti giochi, innocui, presenti sul web, ma non è il caso di ‘Miss bimbo’. Il videogame, infatti, consiste nell’abbellire il proprio alter-ego virtuale con abiti, gioielli, lingerie sexy,diete, pillole dimagranti e persino chirurgia plastica; il tutto per poter vincere il primo premio di un concorso di bellezza e conquistare il titolo di “ragazza più trendy, ricca e famosa del mondo” e magari conquistare un fidanzato milionario. Scarpe, interventi di chirurgia estetica, parrucchiere, vestiti, ecc vengono acquistati attraverso i bimbo-dollari, ma nel caso che il conto virtuale si dovesse esaurire il giocatore può spedire un sms, al costo di una sterlina e mezzo, per proseguire il gioco. Ovvio che la modalità del gioco abbia prodotto numerose polemiche, soprattutto da parte delle associazioni dei genitori, che considerano diseducativo ‘Miss bimbo’ poiché affronta temi come l’anoressia e la chirurgia estetica in modo alquanto superficiale. Ma i creatori non sono d’accordo, anzi, considerano costruttivo il gioco che consiste nel prendersi cura di un giovane personaggio provvedendo a soddisfare le sue necessità e, quindi, insegna ai giovani a occuparsi di qualcuno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico