Cesa

Villano sul Pd: “Fusione, non annessione”

Cesario VillanoCESA. Il segretario del circolo della Margherita Cesario Villano chiarisce la posizione del suo partito rispetto alla costituzione del Pd.

“Il mio partito ci tiene a precisare alcuni punti per quanto riguarda la nascita del Partito Democratico. Come segretario della Margheritavoglio sottolineare che la nostra alleanza, ai fini della costituzione del Pd, sarà una fusione e non un’annessione poiché rimarranno stabili e concrete le richieste del nostro partito. Il Pd sancirà la nascita di una nuova forza politica in cui nessun partito prevaricherà su un altro. La proposta della Margherita, che riteniamo la più opportuna, consiste nel creare un organismo temporaneo con un presidente, che potrà essere Giuseppe Fiorillo, affiancato dai segretari di Ds e Margherita. Ad essi si aggiungerà un nuovo direttivo che si occuperà sia dell’’organizzazione che della campagna elettorale in vista delle nuove elezioni. Dopo un determinato periodo di tempo, in cui il comitato accoglierà le adesioni provenienti da personalità politiche e non, sarà indetto un congresso in cui si decreterà il Pd cesano in linea con il partito nazionale di Veltroni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico