Cesa

Cimitero, riaperti termini presentazione delle richieste per loculi

lavori di ampliameno cimiteroCESA. L’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Vincenzo De Angelis, ha riaperto i termini per la presentazione delle istanze finalizzate ad ottenere l’assegnazione di un loculo nel camposanto cittadino.

Le domande già presentate negli anni addietro devono essere regolarizzate con la consegna di una fotocopia del documento di riconoscimento, pena l’esclusione. Intanto, le persone interessate potranno presentare richiesta presso l’Ufficio appositamente allestito in piazza De Gasperi, nel locale adiacente alla Chiesa del Rosario, a partire da lunedì 17 marzo fino al giorno 11 di aprile. L’ufficio sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30, mentre il martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15,30-18,30. Inoltre, è possibile inoltrare domanda anche nei giorni di Sabato 5 e Domenica 6 aprile dalle ore 9,30 alle ore 12,30. “Fermo restando che restano valide le domande presentati negli anni addietro, – ha spiegato il sindaco De Angelis – abbiamo riaperto i termini per soddisfare le numerose richieste e per tutelare tutti i nuclei familiari privi di loculi. L’obiettivo è di garantire un loculo a famiglia”. Nel frattempo per agevolare i cittadini e garantire massima trasparenza, oltre all’allestimento di un apposito ufficio, è stata recapitata alle famiglie del posto una lettera, a firma del primo cittadino e dell’assessore con delega al cimitero Nicola Autiero, illustrativa delle procedure da seguire per accedere al loculo con allegato il modulo di domanda. “L’ufficio – è specificato nella lettera – è a disposizione anche per semplici informazioni inerenti la propria domanda. Un fatto importante – chiude la missiva – riguarda la regolarizzazione delle vecchie istanze. Chi ha già presentato domanda devo solo presentare fotocopia del documento di riconoscimento fonte retro pena l’esclusione”. Ricordiamo che l’ampliamento del cimitero procede a pieno ritmo, mentre il progetto, prevede l’edificazione di 1400 loculi. Inoltre, è prevista la realizzazione di un parcheggio e di una cappella.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico