Caserta

“Radici del Sud”, sabato ultimo appuntamento alla Reggia

Radici del SudCASERTA. Continua sabato 29 marzo “Radici del Sud”, l’evento dedicato ai grandi vini del Sud del mondo in programma nella splendida cornice della Reggia di Caserta.

L’evento è ideato e organizzato dall’AIS, Associazione Italiana Sommelier, dall’Associazione Sommelier Campania, e dalla Soprintendenza BAPPSAE delle province di Caserta e Benevento, in collaborazione con Provincia di Caserta, Comune di Caserta e Camera di Commercio di Caserta. Anche sabato in programma seminari, dibattiti, visite, degustazioni, laboratori: uno straordinario momento di incontro all’insegna della produzione d’eccellenza e della ricerca di tutti quei Paesi assimilabili ad un concetto di “Meridione enologico”. Spagna, Portogallo, Marocco, Tunisia, Algeria, Libia, Egitto, Grecia, Cipro, Malta, Israele: l’area del Mediterraneo sarà il cuore pulsante della rassegna ma non mancheranno i protagonisti del ricco e controverso Nuovo Mondo del vino, dall’Australia al Sud Africa dalla California al Cile, passando per Argentina, India, Nuova Zelanda. Un ruolo assolutamente centrale sarà ovviamente riservato ai vini del Sud Italia, a cominciare dalle migliori aziende campane. Si comincia alle ore 10 presso il Porticato della Reggia dove, fino alle ore 20, resterà aperta l’Area Tasting “La Corte dei Vini del Sud”. Alle ore 10, presso la Sala Giunone, all’interno della Reggia, si terrà il Seminario “Vini del Sud del mondo”, a cura di Nicoletta Gargiulo, primo Sommelier d’Italia 2007, e Giannantonio Aiuolo, Sommelier. Saranno presentati quattro vini di altrettanti Stati dell’Emisfero Australe, per descriverne filosofia produttiva, territorio, vitigno e caratteristico, fino alla degustazione guidata. (Partecipazione gratuita su prenotazione all’info line 0823.345188 Orario ufficio). Alle ore 11, presso il Teatro di Corte (interno della Reggia), si terrà il Seminario “Il clima e la vitivinicoltura nel bacino del Mediterraneo”, che vedrà gli interventi di Bruno Gambacorta, curatore della rubrica “Eat Parade” del Tg2, Gianni Fabrizio, responsabile Settore Vino di Slow Food, su “Condizioni organolettiche dei vini in relazione alle variazioni climatiche”, Nicola Trapani, professore dell’Istituto Tecnico Agrario di Marsala, su “Il vino nel Mediterraneo”, e Luigi Moio, Ordinario Dipartimento Scienze dell’Alimentazione Università degli studi di Napoli “Federico II”, su “Le ultime dieci annate in Campania”. Alle ore 18, presso il Teatro di Corte, all’interno della Reggia, l’ultimo seminario sul tema “La vitivinicoltura in Cile”, a cura di Carlos Torres, consulente enologo di aziende cilene. Altro appuntamento da non perdere è il percorso artistico “Arte e Vino negli Appartamenti Storici”, a cura della Soprintendenza Bappsae delle province di Caserta e Benevento (Visite guidate venerdì e sabato alle ore 10.30 e alle ore 12. Rivolgersi all’info point). Da segnalare anche l’entrata gratuita al Parco e agli Appartamenti Reali, nell’ambito della Settimana della Cultura.

Per informazioni e prenotazioni dei seminari l’info line è 0823.345188 – Email info@leradicidelsud.com

Sito web: www.leradicidelsud.com

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico