Caserta

Governo cancella Soprintendenza, condanna di Polverino (An)

Angelo Polverino CASERTA. Il governo cancella la Soprintendenza di Caserta. Quella che prima era solo un’ipotesi ora è diventata realtà.

“E’ un altro colpo grave inflitto alla nostra provincia. – afferma il consigliere regionale di Alleanza Nazionale, Angelo Polverino Ogni giorno che passa rimaniamo scioccati per il ruolo che il centrosinistra ha dato a Terra di Lavoro negli ultimi due anni, facendola diventare poco più di un sobborgo di Napoli. Prima hanno ridimensionato la Scuola della Pubblica amministrazione, adesso cancellano la Soprintendenza di Caserta per regalarla a Salerno. A questo punto mi viene da dire: meno male che l’attuale Governo, tra un mese, sarà mandato a casa dagli elettori, perché, continuando di questo passo, Roma avrebbe cancellato direttamente Caserta e la sua provincia dalla cartina geografica dell’Italia. Oggi ancora di più, i cittadini possono capire il motivo per mandare a casa il centrosinistra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico