Caserta

Gaudiosi (Ugl) : “Si a riforme sul mobbing”

Ugl CasertaCASERTA. Si è svolto venerdì 28 Marzo presso la segretaria provinciale della Ugl Caserta il primo dei quattro incontri a tema organizzati dal Coordinamento Donne della intraprendente Angelica Pizzuti.

Ad aprire il dibattito su “Il Rischio Psicosociale-Mobbing e Stress sul Lavoro” l”intervento del segretario Provinciale Sergio D’Angelo, il quale nell”esprimere viva soddisfazione per la manifestazione ha affermato: “Ritengo che questa iniziativa meriti profonda attenzione in quanto mira a diffondere le informazioni necessarie a tutelare quelli che sono i diritti delle donne e dei lavoratori tutti. Sarò lieto di sostenere il Coordinamento Donne in tutti i progetti futuri, che spero siano numerosi”. A seguire la Ugl Casertarelazione di Maria Gaudiosi, Responsabile provinciale Ugl Sanità Privata, che ha illustrato in modo dettagliato tutti i rischi e le problematiche che scaturiscono dal mobbing: “Credo che i lavoratori debbano venire a conoscenza di tutti i mezzi per difendersi da questa piaga” , ha chiosato la sindacalista, “per questo bisogna creare degli sportelli informativi od anche osservatori in ogni singola azienda al fine di fornire un valido supporto alle vittime. Mi auguro che il nostro futuro Governo, voglia considerare seriamente il problema e varare riforme che possano, in tal senso, tutelare i lavoratori”. Tra la nutrita pattuglia delle personalità in platea, l’europarlamentare Riccardo Ventre sensibile come sempre alle problematiche del mondo del lavoro ed il Segretario provinciale del settore Agroalimentare della Ugl Ferdinando Palumbo i quali hanno partecipato con interesse al dibattito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico