Caserta

Finanza sequestra carico di sigarette in furgone per disabili

le sigarette sequestrateCASERTA. Altra importante operazione dei Baschi Verdi del Gruppo di Aversa (Caserta) che continuano a monitorare i mezzi in entrata nel territorio casertano attraverso il casello autostradale Napoli Nord.

Nella rete delle Fiamme Gialle questa volta è rimasto “intrappolato” un furgone adibito al trasporto di persone disabili. All’atto del controllo il conducente, C.C., polacco di 45 anni, ha dichiarato di trovarsi in Italia per vacanza e di essere diretto a Napoli. L’immediato preliminare riscontro eseguito dai militari evidenziava la totale assenza di bagagli, videocamera e macchina fotografica, generalmente in possesso di tutti coloro che si recano a visitare il “Bel Paese”. Ciò ha determinato la convinzione nei Finanzieri di dover approfondire il controllo di quel mezzo, che a tutto sembrava predisposto fuorché a rendere un servizio per i più bisognevoli. L’intuito investigativo dava ragione ai militari del Gruppo di Aversa che, al di sotto del congegno per elevare le sedie a rotelle, individuavano l’unico punto per accedere al doppio fondo ricavato sotto il pianale del mezzo. All’interno dello stesso erano stati abilmente occultati oltre 160 chilogrammi di sigarette di contrabbando, provenienti dall’Est Europa. Il conducente è stato tratto in arresto per contrabbando di tabacchi esteri e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria di Santa Maria Capua Vetere. L’intervento rappresenta un altro colpo inflitto alle organizzazioni criminali dedite al business delle “bionde”.

I Finanzieri aversani con le sigarette sequestrate

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico