Caserta

Bassolino rinviato a giudizio, Mattucci: “Deve dimettersi”

Bassolino CASERTA. “Con il rinvio a giudizio, Bassolino ha il dovere di dimettersi e di chiudere una pagina immorale della politica campana”. E’ il commento Dario Mattucci, presidente provinciale di Azione Giovani, organizzazione giovanile di An.

“A prescindere dalla possibile incompatibilità giuridica, determinatasi con la costituzione di parte civile della Regione Campania nel processo contro Bassolino ed altri, quello che va rimarcato sul piano squisitamente politico è l’ormai evidente isolamento in cui Bassolino è stato lasciato dalla sua stessa coalizione, che non è più disposta a coprire le macroscopiche responsabilità di malagestione del governatore della Campania. Si ravvisa, pertanto, un’incompatibilità di carattere morale e politico, che impone un immediato ricambio della classe dirigente regionale, i cui organi di governo hanno perduto ogni credibilità agli occhi dei cittadini. Azione Giovani chiede, pertanto, che il responsabile principale del disastro ambientale perpetuato da anni a pregiudizio dei cittadini campani tolga immediatamente il disturbo, consentendo il ritorno alle urne ed un profondo rinnovamento, soprattutto etico, della politica regionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico