Caserta

AslCe3, De Franciscis chiede tavolo in prefettura

Sandro De FranciscisCASERTA. Il presidente della Provincia di Caserta, Sandro De Franciscis, ha ricevuto oggi il vice presidente del Consiglio regionale della Campania, Salvatore Ronghi ed i consiglieri regionali Angelo Polverino, Paolo Romano e Giuseppe Sagliocco, per un esame delle vicende occupazionali che riguardano il Consorzio di bacino per lo smaltimento rifiuti Acsa Ce 3.

De Franciscis ha espresso solidarietà e vicinanza a tutti i dipendenti, attivandosi ancora prima di ricevere i consiglieri regionali per la convocazione in Prefettura a Caserta di un tavolo che analizzi le questioni sul tappeto con la partecipazione del Commissariato straordinario per l’emergenza rifiuti. “Nonostante l’attuale quadro normativo in materia di rifiuti non riconosca alle Province alcun ruolo rispetto alle questioni sollevate, essenzialmente relative al mantenimento dei livelli occupazionali – ha dichiarato De Franciscis – come Ente ci sentiamo accanto ai dipendenti e auspichiamo che si chiariscano in breve tempo, al di là delle emergenze contingenti, compiti e specificità dei Consorzi di bacino della provincia nell’ambito del più complessivo riassetto del ciclo dei rifiuti in Campania. Ribadisco – ha concluso il presidente della Provincia – la mia disponibilità a prendere parte ad una eventuale fase di concertazione, da tenersi naturalmente alla presenza delle Istituzioni che ancora oggi hanno poteri e responsabilità in materia e sono perciò deputate alle scelte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico