Campania

Taverna del Re, nuova proroga: altri 5 giorni di sversamento

 GIUGLIANO (Napoli). Nuova proroga, per altri cinque giorni, fino a sabato prossimo, per lo sversamento delle balle di rifiuti nel sito di stoccaggio di Taverna del Re, riaperto la settimana scorsa dopo la chiusura del 31 dicembre scorso. video

A Giugliano, dove nei giorni scorsi una donna disabile si è data fuoco davanti al cancello d’ingresso della discarica, continua intanto la protesta. “Stiamo verificando come impugnare questa nuova ordinanza – dice il sindaco Francesco Taglialatelaper contrastare queste scelte che non tengono conto della legittima battaglia di salvaguardia ambientale condotta dalla nostra comunità e dall’Amministrazione comunale. Sia chiaro: ribadiamo il nostro fermo no allo sfruttamento indiscriminato del nostro territorio”. Sulla battaglia condotta dai comitati civici che stanno solidarizzando con Lucia, la donna che, dicevamo prima, si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco, la quale ora sta facendo uno sciopero della fame al Cardarelli, dove è ricoverata, Taglialatela commenta: “Disattendere gli impegni delude ed esaspera la comunità vessata da oltre quindici anni. Mi auguro che si inverta al più presto la rotta e che Giugliano venga risparmiato da ulteriori massacri”.

Taverna del Re – Carla e Lucia si danno fuoco

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico