Campania

San Cipriano, truffe Iva: denunciati due imprenditori

Guardia di Finanza SAN CIPRIANO DI AVERSA (Caserta). La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Caserta, a seguito dello sviluppo di attività investigative coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha eseguito ordinanze applicative di misura cautelare nei confronti di due imprenditori edili dell’agro aversano.

L’articolata attività investigativa posta in essere dai militari appartenenti al Nucleo di Polizia Tributaria, ha consentito di accertare che N.S., di anni 29, posto agli arresti domiciliari e D.L.O., di anni 33, destinatario della misura cautelare del divieto di esercitare attività di impresa nel settore edile, entrambi di San Cipriano d’Aversa (Caserta), in concorso tra di loro, al fine di ottenere falsi rimborsi Iva per un totale di circa 500mila euro, avevano creato artatamente un permesso di edificazione, apparentemente rilasciato dal Comune di S. Maria C.V., apponendo in calce allo stesso un falso timbro dell’Ufficio Tecnico. In particolare, le articolate investigazioni svolte dai finanzieri, hanno consentito di appurare come N.S. fosse titolare di una società, priva di concreta operatività, ma la cui esistenza era solo cartolare, al fine di realizzare la truffa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico