Campania

Salerno, madre ferisce i figli e poi tenta il suicidio

ospedaleSALERNO. Un raptus di follia di una 35enne di Salerno poteva trasformarsi in tragedia. La donna ha tentato di uccidere con un coltello e con un paio di forbici i figli di due e sette anni e poi ha tentato il suicidio colpendosi al petto.

Entrambi i piccoli sono ricoverati all”ospedale di Battipaglia, dove è stata portata anche la madre, che è stata sedata.Sul corpo presenta numerose ferite di arma da taglio. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Sta abbastanza bene anche il bimbo di due anni, le cui condizioni, inizialmente, sembravano più gravi: è stato sottoposto a vari accertamenti, tra cui una tac, e non è in pericolo di vita. Sarebbe stata la figlia di 7 anni a riuscire ad avvertire i vicini, che hanno poi allertato i soccorsi e le forze dell”ordine. Sul posto i carabinieri della Scientifica stanno ultimando i rilievi necessari a ricostruire la dinamica. Ora la donna si trova piantonata in ospedale in stato di arresto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico