Campania

Salerno, condizionamento del voto: 28 arresti

carabinieriSALERNO. I carabinieri del comando provinciale di Salerno hanno eseguito all’alba di stamani 28 ordinanze di custodia cautelare, disposte dal Gip del tribunale salernitano su richiesta della Procura distrettuale antimafia.

In manette sono finiti esponenti di un potente clan camorristico della zona. Le accuse sono di associazione per delinquere mafiosa, finalizzata alla commissione di estorsioni, incendi ai danni di imprese aggiudicatarie di appalti pubblici, traffico di sostanze stupefacenti, truffe ai danni di assicurazioni, incendi di boschi e al condizionamento del libero esercizio del voto in occasione delle consultazioni elettorali del 2005 per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania e delle elezioni politiche del 2006. L’operazione ha visto impegnati oltre 400 carabinieri, unità cinofile ed elicotteri dell’elinucleo di Pontecagnano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico