Campania

Portico, manifestazione con Don Luigi Merola

Don Luigi MerolaPORTICO DI CASERTA. Numerose le iniziative che vedono in simbiosi Scuola e Pro Loco di Portico come, Progetto Scuole Aperte, la Festa della Mamma, animazione per la festa di S.Antonio Abate e vari incontri culturali.

E il giorno 7 aprile ancora insieme Pro Loco e Scuola con una nuova edizione del progetto Legalità. Percorsi sostenuti dalla sinergia consolidatesi nel tempo tra le due istituzioni locali e che vede nella Scuola di Portico di Caserta, attraverso il dirigente professor Salvatore Falco e i suoi collaboratori, una forza viva e innovatrice per la scuola di Portico tra i primi posti nella regione. Alla manifestazione del giorno sette, all’Istituto “San Giovanni Bosco”, parteciperanno illustri ospiti, come don Luigi Merola il “prete anticamorra” per sei anni parroco nel Rione Forcella di Napoli fino alla sua rimozione, il professor Salvatore Lo Bue, docente dell’Università di Palermo e cittadino onorario di Portico, rappresentanti delle Forze dell’ Ordine, magistrati. “Fondamentale è quanto si riuscirà a trasmettere ed insegnare ai ragazzi delle scuole di Portico. – ha tenuto a ribadire il neo presidente della Pro Loco, Giovan Battista IodiceL’esortazione che rivolgiamo come Pro Loco a tutti i cittadini di Portico è di sostenerci il giorno sette, si da un punto di vista morale, ma anche con una significativa partecipazione e presenza alla manifestazione. L’educazione alla legalità – continua Battista Iodice – deve rappresentare un diritto-dovere per tutti, per un”autentica cultura dei valori civili, fondamentale per un maggiore connubio tra cittadini e istituzioni, per risposte di contrapposizione all”incalzante e temibile fenomeno delle devianze sociali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico