Campania

Portico, Ail in piazza per le uova contro il tumore

AilPORTICO DI CASERTA. Sabato e domenica, 8 e 9 marzo, in piazza della Rimembranza sarà allestito uno stand dell’Ail, l’associazione italiana che combatte le malattie tumorali.

L’appuntamento, a carattere nazionale, è stato affiancato sul territorio dalla Pro Loco comunale, presieduta da Giovan Battista Iodice. L’azione Cattolica di San Pietro Apostolo del monsignor don Carlo Di Carluccio, l’Ail locale con Gianfranco Salzillo. Le “Uova di Pasqua” insieme ad altre iniziative dell’Ail sono sicuramente le manifestazioni più importanti che hanno permesso all’Associazione di raccogliere e stanziare fondi per la ricerca per far sì che le leucemie, i linfomi e il mieloma siano mali sempre più guaribili. La manifestazione è nata nel 1994 come esperimento a Roma nel tentativo di trovare un’altra grande mobilitazione – oltre a quella già affermata delle Stelle di Natale – per incrementare le iniziative sia per potenziare la ricerca scientifica per le affezioni specifiche sia per garantire migliore assistenza ai malati. “I volontari – hanno affermato Gianfranco Salzillo e Giovan Battista Iodice – sono la vera anima dell’AIL e senza di loro sicuramente l’Ail non avrebbe avuto tutti i risultati che è riuscita ad ottenere. Non si può non ricordare la realizzazione delle “Case AIL” nei pressi dei maggiori centri di ematologia, per permettere ai pazienti che vivono lontano di affrontare i lunghi periodi di cure assistiti dai familiari”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico