Campania

Parete, Di Sarno: “L’amministrazione vada a casa”

Luigi VerrengiaPARETE (Caserta). Non c’è pace tra la maggioranza e l’opposizione, a scendere in campo questa volta è il consigliere d’opposizione Vincenzo Di Sarno, ex assessore alla pubblica istruzione dell’amministrazione Volpe.

“Non saprei da dove cominciare per parlare di questa amministrazione che è un vero è proprio sfascio dentro e fuori la casa comunale – esordisce il consigliere Di Sarno – ci sono moltissime contraddizioni all’interno della maggioranza. Innanzitutto non si può condividere una maggioranza con esponenti dell’opposizione. Un vero caos: consiglieri di Forza Italia e consiglieri del PD che governano insieme la città. Un sindaco famoso soltanto per la sua passività politica, un immobilismo totale che dura da quasi due anni. Nulla si muove tutto, rimane fermo e poi criticavano la giunta Volpe di immobilismo…questa è assenza totale. I cittadini di Parete – conclude Di Sarno – sono attenti a queste cose, bisogna dare una svolta a questo paese senza guardare più ai colori politici ma valutando le persone perbene che vogliono fare qualcosa di buono per il paese. Basta con queste persone che interpretano la politica diversamente dallo scopo nobile che essa ha. Voglio fare un appello accorato ai cittadini di Parete: mandiamo a casa queste persone che sono il male della politica del nostro paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico