Campania

Marcianise, Musone ricorda i 136 anni di “Città”

MarcianiseMARCIANISE (Caserta). Con legittimo orgoglio, ogni anno vanto diricordare questo evento ai miei concittadini, in particolare modo alle Scuole: il conferimento della concessione del titolo di Città diMarcianise, che ilRe Vittorio Emanuele II, volle conferire al nostro Comune con decreto del 10 marzo del 1872.

E’ una data importante per la storia di Marcianise. I giovani devono sapere che fu un giusto riconoscimento a tutti i Marcianisani che nell’800 seppero realizzare il benessere sociale, culturale ed economico con il proprio lavoro e sacrifici. Questa ricorrenza ci riporta a richiamare i valori del “Risorgimento Italiano” e la nostra città vanta con grande orgoglio figure risorgimentali come quelle di Giousè Mundo, Giulio Gaglione, Federico Quercia, Giuseppe Musone, Camillo e Francesco Tartaglione che con le loro testimonianze e sacrifici tutt’oggi onorano la nostra città di Marcianise. Venire, poi ad apprendere che nel Processo a carico di Giulio Gaglione svolto nel 1850, i “ risorgimentali nel mese di febbraio del 1848, insieme a quelli di Santa Maria C.V. D.Domenico Tammaro e D.Francesco Tartaglione, vennero in Marcianise, per propagarvi sentimenti liberali, portando con loro la bandiera tricolore, quale, fu a vista del pubblico esposta sul balcone della casa del Gaglione”. Queste scoperte ci riempiono di gioia. Inoltre, questi Risorgimentali seppero dettare una scuola di valori per far progredire la nostra città, a tal proposito è in atto la pubblicazione di questo periodo storico di Marcianise, che fu una “scuola dei valori risorgimentali che difesero i diritti del cittadino”. Oggi, diffondere queste conoscenze insieme allo studio della Costituzione italiana, la Legge fondamentale della Repubblica italiana, approvata il 22 dicembre 1947 dall”Assemblea Costituente in vigore l’1°gennaio 1948; i giovani riscoprono riferimenti validi e credibili e formativi. Eventi, questi se celebrati in modo appropriato, rafforzano, senz’altro, le materie legate all’ “Educazione Civica/Educazione alla legalità” e ci fanno sentire orgogliosi di appartenere a questa Città, e non a caso nello Stemma del Gonfalone concesso nel 1872 è evidenziato il motto Progreditur=Progresso.

Donato Musone

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico