Napoli Prov.

Giugliano, un blog comunale sulla differenziata

Francesco TaglialatelaGIUGLIANO (Napoli). “Possiamo partire subito e bene, ora i cittadini sono particolarmente sensibili alla necessità di differenziare i rifiuti e rispondono in modo corretto”, dice il sindaco di Giugliano Francesco Taglialatela.

“Il nostro – continua il primo cittadino – è già un piano in qualche modo partecipato: prima di dare indicazioni al tecnico che l”ha redatto, abbiamo sentito rappresentanze dei cittadini, delle parrocchie e soprattutto delle scuole, con le quali stiamo per sottoscrivere un protocollo d”intesa volto a promuovere e sensibilizzare i più giovani sul tema della RD”. Con ordinanza n. 4 dell”11 marzo 2008, il sindaco Taglialatela ha adottato il progetto di raccolta differenziata del Comune di Giugliano. Nel redigerlo, il tecnico ha preso in considerazione delle indicazioni arrivate dai cittadini nel periodo di monitoraggio del servizio attuato attraverso il Consorzio di Bacino Na 1. Si tiene conto, poi, della peculiarità del territorio vasto 94 kmq, che è stato diviso in 5 zone, sul quale vivono oltre 130 mila cittadini e insiste una grossa presenza di insediamenti economici. Due le modalità di attuazione studiate: la domiciliare per tutti gli utenti e il porta-a-porta per utenze commerciali e opifici.

In più, l”Amministrazione comunale sta per attivare un portale sulla raccolta differenziata che sarà linkato al sito istituzionale del Comune di Giugliano. Il portale prevede anche un blog aperto ai commenti e agli interventi dei cittadini che potranno discutere con l”Ente e tra di loro sulle modalità di intervento e proporre suggerimenti utili per il servizio. Un”interazione già sperimentata con successo (sono tantissimi i quesiti posti quotidianamente) attraverso lo sportello reclami on-line (bottone- icona sul sito del Comune www.comune.giugliano.na.it) nell”ambito del progetto di e-democracy che consente al Comune di monitorare le attività poste in essere dal Consorzio di Bacino Na1 fino a quando non si concretizzerà il passaggio di competenze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico