Napoli Prov.

Giugliano, Taglialatela premia De Simone

Il sindaco Taglialatela premia lGIUGLIANO (Napoli). “I luoghi del Basile. Giugliano Città della Fiaba”, il sindaco Taglialatela assegna premio al maestro Roberto De Simone per aver promosso le opere e l”arte del Basile nel mondo all”inaugurazione della rassegna diretta da Patrizio Rispo.

“Bisogna prendere coscienza che il Basile appartiene alla cultura europea, viene tradotto molto in Svizzera e in Germania. Di recente in Francia è stata ripubblicata una edizione bellissima del Cunto de li cunti. Come autore va apprezzato soprattutto per la bellezza del linguaggio”. E’ quanto afferma il maestro De Simone che ha ricordato anche un altro artista di Giugliano, Eugenio Pragliola più noto come Cucciariello di cui conserva molte incisioni. Nella rassegna, diretta da Patrizio Rispo, sono coinvolti artisti di calibro Peppe Barra, come Giovanni Mauriello, Maurizio Merolla (ideatore e coordinatore artistico), Massimo Andrei, Antonella D”Agostino. Nel calendario, il prossimo 2 aprile, alle ore 20, a Palazzo Palumbo si svolgerà lo spettacolo “Fiabesca- canti e cunti del Basile e non” di Massimo Andrei. Il 3 aprile, alle ore 17, si replica nel cortile del palazzo che ospita il Comando di Polizia municipale, il 4 aprile, alle 20, in piazza Matteotti. Il 5 aprile, alle ore 20, invece, in piazza Matteotti si terrà lo spettacolo “Lengua serpentina” con Peppe Barra. Il 6 aprile, alle 20 in piazza Matteotti, spettacolo di Giovanni Mauriello “Statte zitto ca mo” t”o conto” con l”orchestra popolare di Gerardo Buonocore. Il progetto del Comune cofinanziato dalla Regione coinvolge le associazioni Adi, Fondazione Giambattista Basile, Istituto Italiano per gli Studi europei, Proloco Città di Giugliano e Teleclubitalia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico