Campania

Casale, agevolazioni giovani coppie acquisto prima casa

Pasquale MartinelliCASAL DI PRINCIPE (Caserta). Dopo i PIP, l”avvio dei lavori per la realizzazione della Fiera Mercato Settimanale, e quelli di riqualificazione delle periferie, l”Amministrazione Cristiano mette mano al progetto che si propone d”arginare il fenomeno dell”abusivismo edilizio, diffusissimo a Casal di Principe come in tutto il territorio dell”Agro Aversano.

Ma Pasquale Martinelli, assessore ai Lavori Pubblici del comune casalese, precisa: “A Casale l”abusivismo è di tipo abitativo e non speculativo. Le famiglie tendono a sfruttare terreni e spazi annessi alle proprie abitazioni per consentire ai figli di mettere su famiglia. Ecco perché crediamo che, agevolando le giovani coppie all”acquisto della prima casa, riusciremo ad arginare non poco il fenomeno. Ci siamo attivati, quindi, nella ricerca di finanziamenti, pubblici e privati da rendere disponibili a chi desidera mettere su famiglia. Un impegno che rispetta il programma e le priorità d”intervento proposte in campagna elettorale e che oggi, alla luce della politica irresponsabile del Governo Prodi, assume un”importanza maggiore in uno scenario di gravi difficoltà economiche per i giovani e le famiglie. L”intento nasce anche dalla volontà di consentire ai nostri giovani di rimanere a Casal di Principe e non essere costretti a cercare altrove, magari su mercati immobiliari più accessibili, una casa in cui abitare. La Regione Campania offre finanziamenti a tasso zero cui ogni comune può accedere in qualità di tramite verso i privati. Stipuleremo quindi un protocollo d”intesa tra Comune, imprese locali, e proprietari di suoli edificabili, dove il Comune si renderà garante per l”assegnazione degli alloggi alle giovani coppie nel rispetto della trasparenza e delle regole da rispettare per gli aventi diritto”. Alle giovani coppie si offriranno villette di almeno 140 metri quadrati, con giardino, posto auto, e soprattutto in zone completamente urbanizzate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico