Campania

Camorra, colpito clan Russo: tre arresti e maxisequestro di beni

carabinieriNAPOLI. Vasta operazione dei carabinieri nel napoletanocontro il clan Russo. L”attività dei militari del nucleo operativo del Ros ha portato all”arresto di tre affiliati del sodalizio criminale, tra cui anche il figlio del capo clan Salvatore Russo, inserito nell”elenco di trenta latitanti più pericolosi.

Tra i beni sequestrati compaiono aziende del settore edile e della distribuzione alimentare, supermercati ed altre attività commerciali, appartamenti, terreni, conti correnti bancari, auto dilusso ed altri veicoli. Il tutto per un valore complessivo che si aggira attorno ai 300 milioni di euro. I capi d”accusa sono associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni e porto abusivo di armi aggravati da modalità mafiose.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico