Campania

A Marcianise Pino Riccio passa ad Italia dei Valori

IdvMARCIANISE (Caserta). “Carissimi cittadini ed elettori, dopo anni di militanza politica all”interno della Margherita, confluita poi nel Partito Democratico, ho preso le distanze da questo progetto politico-amministrativo di fronte a tutta una serie di scelte calate dall”alto e non in linea con i principi che hanno sempre ispirato la mia azione politica.

Da qui la decisione di restare in pausa di riflessione per un po” di tempo; trascorso il quale ho ritenuto di aderire in maniera convinta al partito del ministro Antonio Di Pietro, ovvero Italia dei Valori. Non Vi nascondo il rammarico ed il travaglio personale legati al dovermi distaccare, ma solo sul piano politico, dagli amici con i quali ho condiviso importanti battaglie politico-amministrative. Primi fra tutti: Casimiro Golino e l”onorevole Piero Squeglia. Amici, quest”ultimi, che hanno sempre creduto nella mia persona, affidandomi incarichi di responsabilità, e nei confronti dei quali, pubblicamente, sento il dovere di rivolgere parole di ringraziamento, nell”auspicio di essere stato all”altezza delle loro aspettative.
La costituente di Centro che i miei amici hanno ritenuto di arricchire, con il loro indubbio valore, è un progetto politico che rispetto ma che non condivido. Parimenti, resto amareggiato e deluso dalle diatribe interne al Partito Democratico registrate in occasione della scelta dei candidati per le prossime elezioni politiche; diatribe che hanno mortificato un”intera classe dirigente provinciale e che hanno evidenziato lo scontro in atto tra le due “anime” del partito, Ds da un lato e Margherita dall”altro. Ciò nonostante, sono sicuro che, insieme, pur da posizioni distinte, saremo comunque capaci di ottimizzare le scelte politiche future nell”interesse dell”affermazione e del successo del centrosinistra in Provincia di Caserta e nella città di Marcianise. Insieme, quindi, dovremo essere fortemente impegnati per favorire le più ampie convergenze politiche e restituire dignità, benessere e sviluppo economico al nostro territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico