Aversa

Siglato il piano di raccolta differenziata

Ciaramella AVERSA. Con un’ordinanza sindacale, questa mattina, con un giorno d’anticipo rispetto alla scadenza prevista per domani, è stato siglato il piano di raccolta differenziata.

“Si tratta di una differenziata spinta porta a porta. – spiega il sindaco CiaramellaIl piano prevede la divisione del territorio in venti piccole zone. Ciascuna sarà servita da due operatori che raccoglieranno, nei diversi giorni della settimana, sia i rifiuti riciclabili che la frazione organica. Ogni condominio avrà i suoi bidoncini carrellati. Dove sarà possibile, saranno collocati all’interno dei condomini, altrimenti si ricorrerà all’uso di bidoni chiusi con chiavi, distribuite ai residenti. Per le strade i cassonetti spariranno”. Sarà allestita anche una piattaforma ecologica su uno standard comunale nei pressi di viale Europa alle spalle dell’ex Inam. “I cittadini sono pronti – continua Ciaramella – come già stanno dimostrando in questi giorni servendosi dei due centri di raccolta di rifiuti differenziati ubicati in piazza don Diana e presso il Palazzetto dello sport, ma non basta. Ognuno deve fare la sua parte, nessuno deve sottrarsi dalle proprie responsabilità, solo così potremo uscire dall’emergenza che attanaglia il nostro territorio. Tra trenta giorni sarà attuato praticamente il piano siglato oggi con un’ordinanza sindacale. Questo periodo sarà necessario per predisporre tutto in modo che subito partiremo a pieno regime con la raccolta differenziata”. “A chi pensava – ribadisce il primo cittadino – che ad Aversa sarebbe arrivato il commissario rispondiamo con i fatti. Abbiamo approvato un giorno prima della scadenza, così come prevede il ‘decreto Prodi’ il piano. Noi siamo pronti, ma tutti devono collaborare”.Continueranno ad essere funzionanti i due centri di raccolta di materiale differenziato. Ogni mercoledì pomeriggio e domenica i cittadini possono conferire presso l’ex Liceo Artistico e presso il Palazzetto dello sport carta e cartone, plastica, vetro ed alluminio.

Intanto, l’amministrazione dà il via alla raccolta differenziata dei cartoni. A partire dal giorno 13 marzo saranno raccolti gli imballaggi di carta e cartone davanti ai locali delle utenze di gran parte della Città. “Il servizio di raccolta di cartoni – spiega Ciaramella – attualmente viene già effettuato dal GeoEco secondo un circuito prestabilito ma ora abbiamo potenziato il servizio aumentando il numero di strade che saranno servite dal servizio. Saranno circa quaranta le strade cittadine interessate dal servizio di raccolta di carta e cartoni”. Dal lunedì al giovedì i cartoni saranno ritirati alle ore 21, dal venerdì al sabato alle 13,30, mentre per i giorni festivi e infrasettimanali è vietato il deposito di carta e cartoni. Le violazioni saranno punite con una sanzione amministrativa che varia dai 50,00 a 300,00 euro, così come previsto dalle vigenti disposizioni di legge. “Naturalmente –continua Ciaramella – questa ordinanza s’inquadra nell’ottica della riduzione della quantità di rifiuti conferiti in maniera differenziata, prima dell’avvio della raccolta differenziata spinta porta a porta. Spero nella collaborazione di tutti – conclude il sindaco – e mi appello al senso civico della cittadinanza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico