Aversa

L’Aeronautica festeggia l’85° anniversario anche ad Aversa

 AVERSA. Il 28 marzo l’Associazione Arma Aeronautica – Sezione di Aversa -ha celebrato l’85° anniversario della fondazione dell’aeronautica Militare Italiana.

La cerimonia si è svolta nella Chiesa della S.S. Annunziata di Aversa dove erano presenti tutti i membri dell’Associazione in uniforme di servizio e divisa sociale per il personale in congedo. La Santa Messa è stata celebrata da Don Franco Sparaco sempre disponibile ad accogliere le iniziative dell’Associazione che si è conclusa con l’intervento del Presidente del sodalizio Brig. Gen. (a) Francesco De Felice che salutando tutti i presenti ha sottolineato l’importanza di tutto il personale militare dell’Aeronautica Militare nel dare sempre il massimo contributo di esperienza e professionalità dimostrando così di possedere le capacità per superare qualsiasi difficoltà in ogni circostanza. Un saluto particolare è andato al nostro concittadino nato nel 1919 Pasquale Andreozzi, presente alla celebrazione. Andreozzi ha certamente dedicato tutta la sua vita all’Aviazione. Durante il secondo conflitto mondiale meritò la medaglia d’Argento al valor Militare per la sua attività di pilota da bombardamento. Congedatosi negli anni settanta, oltre alle varie decorazioni militari, ha meritato il Cavalierato della Repubblica e la medaglia dell’Ordine Mauriziana per i cinquant’anni di carriera nell’Aeronautica Militare Italiana. Il presidente termina il suo intervento con un ricordo di un altro cittadino aversano il Cap. Pil. Nicola Spatarella a cui è dedicato il nome dell’Associazione aversana. La cerimonia si conclude con un momento di commozione quando il Maresciallo Mario Maiorca ha recitato la “Preghiera dell’Aviatore” con tutti i militari schierati sull’attenti. Presenti, oltre a tantissime autorità militari, i neo Assessori Comunali Michele Coscetta (già Colonnello dell’Aeronautica in congedo), Maria Luisa Coppola e il Consigliere Comunale Stefano Di Grazia. La giornata di festa del personale azzurro è terminata con una cena a cui hanno partecipato anche tutti i familiari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico