Aversa

La Sinistra: “Una giunta di amici e (ri)conoscenti”

SaAVERSA. “Sono anni che il sindaco Ciaramella cambia giunte ed assessori. Decine e decine. Oramai se ne è perso il conto. Oggi il primo cittadino si inventa la ‘Giunta a termine’, composta da assessori ‘scaldaposto’ che devonoconsapevolmente ricoprire l’incarico solo per qualche settimana”.

Lo afferma, in una nota, la Sinistra l’Arcobaleno di Aversa. “E’ solouna indecente tregua elettorale. – continuano dalla coalizione guidata da Bertinotti – La sua maggioranza, infatti, pur enorme e schiacciante, non riesce a trovare un”intesa nella spartizione del potere e delle poltrone e rinvia la feroce guerra intestina a dopo le elezioni. Nel frattempo, fanno finta di essere tutti uniti nello stesso partito di Berlusconi a sostegno del senatore Giuliano. Ciaramella trova disponibili in questa squallida operazione, come egli stesso peraltro dichiara, solo amici e (ri)conoscentiche evidentemente non possono dirgli di no, pur sapendo di esporre così la propria dignità al pubblico ludibrio. Le istituzioni sono così ulteriormente mortificate, piegate al familismo più becero, come neanche la Dc degli anni ‘80 aveva mai osato fare. La Città non ne può più di non essere amministrata. Non ne può più del degrado delle strade cittadine, del degrado ambientale, del degrado etico e morale, del degrado delle istituzioni nel quale è stata ridotta in questi anni da Ciaramella e i suoi. Ciaramella faccia finalmente una cosa di civiltà e decoro:si dimetta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico