Aversa

Celebrazione della Pasqua polacca ad Aversa

Uovo polaccoAVERSA. Martedì mattina nella chiesa di Sant’Anna ad Aversa si è ritrovata la comunità polacca per celebrare il rito pasquale.

Da quattro anni i polacchi dell’agro aversano ogni domenica si incontrano nella chiesetta normanna per partecipare alla messa, mandare i figli al catechismo, celebrare matrimoni (sei nel 2007), battesimi e anche funerali grazie alla disponibilità della parrocchia di S. Audeno e ai “viaggi” domenicali di padre Marian Sojka, appartenente alla Congregazione dei Redentoristi. Canti, preghiere, il tutto coronato dalla benedizione delle tradizionali uova decorate a mano e del pane, in un’atmosfera di cordialità e gioia per poter celebrare le proprie usanze anche lontani da casa. La comunità polacca è una delle più numerose in provincia di Caserta (1415, secondo i dati del ministero dell’Interno al 29 gennaio 2007) e anche una delle prime ad “approdare” in Italia: già a fine anni Ottanta, prima della caduta del muro di Berlino, erano presenti i primi immigrati sul territorio aversano. Oggi l’immigrazione dalla Polonia è diminuita, anche per l’entrata all’interno dell’Unione Europea.

Uovo polacco

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico