Aversa

Bronzo di Anna Bianco agli italiani di corsa campestre

Anna BiancoAVERSA. La professoressa che “corre”, Anna Bianco, docente di Lettere a Roma, non si ferma neanche la domenica e va a conquistare sul prato verde di Vasca Castellone a Succivo la sua bella medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di Corsa Campestre per la categoria F35.

Per la simpaticissima mezzofondista che viene fuori da quella che fu la grande nidiata del mezzofondo femminile aversano che portò ben sette atlete nostrane a vestire la maglia della nazionale italiana, dopo una settimana più che dura a fare da pendolare con le Ferrovie dello Stato tra Aversa e Roma, arriva l’impegno domenicale, stavolta si corre in casa, anzi a pochissimi chilometri da casa, a Succivo, dove l’Arca Atletica Atella organizza i tricolori di cross master. Anna coglie l’occasione al volo sotto gli occhi di papà e mamma, davanti a lei Annamaria Vanacore (Centro Ester Napoli), campionessa mondiale di cross master lo scorso anno a Riccione e Gennara De Ronza della Scavo Velletri 2000. In chiave aversana si comporta bene anche il frignanese Salvatore Costa che è quinto all’arrivo dopo un finale al cardiopalmo che lo vede cedere proprio a pochi metri dall’arrivo. Da segnalare in chiave casertana la bella medaglia d’oro conquistata con una grande gara nella categoria M55 da Vincenzo Pascarella dell’Atletica Capua. Piazzamenti, sempre in chiave aversana, arrivano anche nelle varie altre categorie: M35 (34. Ferdinando Fattore), M40 (50. Mario Amato), M45 (24. Franco Guida, 33. Domenico Maiale, 39. Nicola Della Corte, 55. Umberto De Luise), M50 (49. Basilio Puoti, 62.Antonio Diana), M55 (25. Antonio Amitrano, 42. Carlo Rossi), M70 (13. Michele Brunzo, 14. Luigi Ebraico).Nella classifica per società maschile vittoria del gruppo Marathon di Catanzaro, con le campane a buoni livelli, 3. Napoli Nord Marathon, 4. Ercosport Ercolano, 7. Atletica Isaura, 9. Atletica Vesuvio, 12. Arca Atletica Aversa, 13. Atletica Capua. Mentre tra le donne con la vittoria dell’Ercosport Ercolano c’è 17. posto dell’Arca Atletica Aversa. Felice lo staff tecnico societario, anche se non mancano forti critiche all’assenza di tantissimi atleti aversani a questa manifestazione : “Era nostro obbligo, da società locale e forte dei nostri circa 200 tesserati – ci dice il presidente delle società aversana, Vittorio Savinobatterci alla grande in questi tricolori, non lo abbiamo fatto e al di là delle belle prestazioni individuali c’è molto da recriminare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico