Sant’Arpino

Savoia a S. Leucio per iniziativa promossa dall’Adiss

Savoia a S.Leucio  SANT’ARPINO.Giuseppe Savoia lo scorso venerdì era tra i relatori all’incontro promosso dall’Associazione ADISS di Caserta, presieduta da Clementina Ferraiolo, svoltosi presso il Real Sito Belvedere di San Leucio. Motivo dell’iniziativa la presentazione del libro “Free Children – l’infanzia in provincia di Caserta: ricerca, sensibilizzazione ed iniziative”, pubblicato con il contributo dell’Ente Provincia, in cui un paragrafo è dedicato a “Sant’Arpino: un’esperienza positiva”.

“Encomiabile l’attività del sodalizio casertano – ha affermato il primo cittadino – che è in prima linea impegnato a favore dei minori e delle loro esigenze. Il calcio, e più in generale lo sport come strumento ed occasione di riscatto: una tesi condivisa dal sottoscritto che ha fatto delle politiche dell’infanzia il motore trainante dell’operato della macchina amministrativa. Il protocollo d’intesa tra l’ADISS e la Fondazione Cannavaro-Ferrara è un ulteriore motivo di pregio che richiama l’attenzione anche del Comitato per i Diritti dell’Infanzia, che ho l’onore di rappresentare. Chissà che non si possa realizzare insieme, infatti, un’ulteriore sinergia tra queste tre importanti realtà della nostra Regione, per attuare sempre più e sempre meglio la proficua concertazione tra Enti ed Istituzioni, quale unica modalità per mettere in rete energie, idee, risorse, forze, spazi e quanto altro occorre per assicurare ai minori, cittadini attivi di oggi e non di domani, una qualità della vita migliore!”. Il Sindaco Savoia, infatti, nel suo intervento ha spiegato le azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale da lui rappresentata in materia di minori, politiche giovanili e politiche per l’infanzia, illustrando alle tante personalità presenti in particolare i successi concreti del Co.D.I., definito laboratorio sperimentale di tavolo di concertazione tra varie istituzioni, e preso ad esempio sia da rappresentanti istituzionali regionali che provinciali e delle città di Napoli e Caserta. Tra i relatori, oltre al Sindaco Savoia, c’erano, infatti, Carmen Rispoli, responsabile della ricerca, Vincenzo Ferrara, direttore Fondazione Cannavaro Ferrara, Michele Di Lorenzo, basket team trainer, Attilio Vergone, psicologo, Gianfranco Fierro e Ferdinando Piscitelli, assessori alla cultura e allo sport del Comune di Caserta, Rosario Caputo Presidente Juve Caserta, Antonio Giannoni Presidente F.I.P. CONI.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico