Sant’Arpino

Federconsumatori, si dimette il presidente Giovanni Ciuonzo

Federconsumatori SANT’ARPINO. Si prospetta un cambio al vertice della Federconsumatori Atellana, in attesa anche di un congresso interno che sancirà definitivamente le cariche da attribuire ai vari membri del direttivo Atellano, visto il clamoroso abbandono del presidente in carica Giovanni Ciuonzo, che ha rimesso il suo mandato alla direzione provinciale.

Ciuonzo, come si legge nelle motivazioni ufficiali, vuole agevolare un percorso interno alla stessa associazione che porterà a nuove elezioni degli organi dirigenziali e quindi evitare di far pesare eccessivamente le cariche attuali che contrasterebbero tutte le ambizioni interne dei vari dirigenti. Si prospetta, dunque, una nuova fase dell’associazione che ha un alto numero di iscritti sparsi su tutto il territorio dei Comuni Atellani (Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino e Frattaminore) e che negli ultimi anni, con la presidenza di Ciuonzo, ha condotto varie battaglie sociali, non ultime quelle sull’emergenza rifiuti e sulla Tarsu. Una decisione, quella di Ciunzo, che però viene respinta dai vertici provinciali e regionali. “Pur rispettando la decisione di rimettere il mandato da parte di Giovanni Ciuonzo – dichiara in una nota Benedetto Santangelo (presidente provinciale della Federconsumatori) – non condivido affatto la sua decisione, che non ha nessun motivo e quindi da parte mia sono inaccettabili le sue dimissioni e farò in modo che vengano respinte dal direttivo provinciale e regionale. Non possiamo rinunciare a questa risorsa per l’associazione nella maniera più assoluta, – prosegue Santangelo – uno dei membri più attivi sul territorio che ha avuto riconoscimenti anche a livello nazionale non può abbandonare in questo modo”. Di parere opposto il diretto interessato, che chiarisce come la sua decisione sia “irrevocabile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico