Sant’Arpino

D’Errico: “Il Poliambulatorio non ha perso servizi”

Giovanni D'ErricoSANT’ARPINO. “Sono d’accordo con il consigliere di opposizione Di Santo che è meglio per un amministratore dire la verità non raccontando bugie insostenibili. Non solo bugie insostenibili, ma anche informazioni false e tendenziose”. Lo afferma l’assessore alle politiche sociali Giovanni D’Errico.

“Vediamo chi dice bugie e chi da informazioni false e tendenziose”, aggiunge l’esponente della giunta Savoia, che sulle accuse lanciate dal candidato di Alternativa Democratica, Eugenio Di Santo, riguardanti il poliambulatorio sottolinea: “Che il Poliambulatorio non ha perso servizi è un fatto ed è vero; che li debba perdere lo sostiene il consigliere Di Santo. Che i servizi ci sono e sono stati potenziati lo conferma una nota ufficiale (falsa e tendenziosa?) dell’Asl 2”. “Di Santo – continua – ha sostenuto che i servizi presso il Poliambulatorio erano diminuiti. Non è vero e ci sono atti e documenti ufficiali a smentirlo”. D’Errico si chiede: “Ma è possibile che la competizione elettorale deve stravolgere i fatti fino a negare l’evidenza incontrovertibile degli stessi? La critica, anche forte, non può essere esercitata contro la logica e deve sempre fare riferimento a fatti certi ed inconfutabili. E che il Poliambulatorio di Sant’Arpino non ha perso servizi è un fatto certo ed incontrovertibile. Tutto il resto – conclude l’assessore – è propaganda elettorale! E con ciò veramente riteniamo chiusa questa assurda polemica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico