Italia

Regionali Sicilia, spunta il nome di Stefania Prestigiacomo

Stefania Prestigiacomo PALERMO. Stefania Prestigiacomo è il nome che potrebbe sbrogliare la matassa sulla candidatura al governo della Sicilia. L’ipotesi è confermata dal vicecoordinatore regionale di Forza Italia, Giuseppe Castiglione.

La scelta dell’ex ministro per le Pari opportunità potrebbe determinare il dietrofront di Gianfranco Micciché, presidente del consiglio regionale uscente, il quale si è opposto alla candidatura di Raffaele Lombardo, leader del Mpa, appoggiata dal Pdl e anche dall’Udc, attraverso l’ex governatore Salvatore Cuffaro. E’ lo stesso Micciché ad affermare: “Il nome di Stefania, per me, offre ampie garanzie, può essere lei a continuare la mia battaglia. Credo che su questa soluzione si arriverà a una convergenza di tutte le forze del centrodestra, compresa l’Udc”. Micciché, in questi giorni, si era detto pronto a correre da solo, fuori dal Pdl, con la lista “Rivoluzione siciliana”. Ma dall’Mpa non ne vogliono sapere: “Lombardo ha già presentato la propria candidatura e non ha intenzione di tornare indietro: confermo che domenica Lombardo aprirà la propria campagna elettorale a Catania. Ho appena parlato con Raffaele: per lui, la scelta di correre per la Regione è irrinunciabile”, afferma il senatore dell’Mpa Giovanni Pistorio. Anche per l’Udc siciliana il candidato resta Lombardo, come reso noto dal segretario provinciale Saverio Romano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico