Italia

Primarie Usa, Obama allunga il passo in Wisconsin e Hawaii

Barack Obama USA. Continua la corsa inarrestabile di Barack Obama verso la nomination alla Casa Bianca. Il senatore dell’Illinois ha conquistato le Primarie anche nel Wisconsin e nelle Hawaii.

Significativa la vittoria in Wisconsin, stato dove circa il 90% degli elettori è bianco: Obama ha ottenuto il 58% contro il 41% della rivale Hillary Clinton. Ancora più schiacciante la vittoria alle Hawaii, con il risultato di 76 a 24. “La scommessa sta pagando: la gente ha accolto il messaggio di cambiamento, ha manifestato il desiderio di pilotare l”America verso una nuova direzione”, ha detto Obama nel suo intervento. Al momento il giovane senatore conta 1342 delegati contro i 1265 di Hillary. Il “numero magico” per conquistare la candidatura al congresso democratico di agosto è 2025. Ora la Clinton deve puntare necessariamente ad ottenere larghi consensi il prossimo 4 marzo, quando si andrà al voto in Texas e Ohio (in palio 334 delegati) e il 22 aprile in Pennsylvania. Sul fronte repubblicano i giochi sembrano ormai chiusi: il senatore John McCain ha conquistato 37 delegati in Wisconsin e 19 nello stato di Washington, ed ora è a quota 887 contro i 200 delegati dell’unico avversario rimasto Mick Huckabee. Il settantenne veterano del Vietnam è vicino al “numero magico” di 1191 delegati utili per la nomination al congresso repubblicano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico