Italia

Pakistan, attentato a comizio dell’opposizione: morti e feriti

soldatiPAKISTAN. È pesante il bilancio di un attentato kamikaze in Pakistan durante una manifestazione elettorale dell”opposizione nella regione nordoccidentale del Paese: almeno una ventina di morti e diverse decine di feriti.

Secondo la polizia locale, l’obiettivo dell’attentato era illeader provinciale del Partito Nazionale Awami (movimento laico che raccoglie voti nella comunità pashtun) e attivista per la difesa dei diritti umani. Fortunatamente Afrasiab Khattak è rimasto illeso dalla violenta esplosione. L”attentato suicida è avvenuto nonostante per l’occasione erano state previste imponenti misure di sicurezza. Già due giorni fa, a Karachi, un uomo era stato ucciso durante una manifestazione elettorale organizzata sempre dallo stesso partito Awami. Era un comizio di un”altro leader: Fazal-ur-Rehman Kakakhel. A dicembre, sempre in un attentato, morì Benazir Bhutto, leader del partito di opposizione PPP, uccisa dopo un comizio a Rawalpindi. La Bhutto, dopo otto anni di esilio, era ritornata ad ottobre in Pakistan e messa ai domiciliari su ordine del presidente Musharraf. Lo scorso 18 ottobre era già scampata ad un attentato durante i festeggiamenti a Karaci, in cui erano morti circa 150 suoi sostenitori. Oggi migliaia di persone si sono riunite a Thatta per assistere al primo grande meeting organizzato da Asif Ali Zardari, marito della Bhutto e nuovo leader insieme al figlio Bilawal del PPP.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico