Italia

Milano, 22enne uccide il padre e si costituisce

carabinieriMILANO. Tragedia familiare a Milano, dove un giovane 22enne, Luigi Celeste, dopo una violenta lite col padre, ha impugnato una pistola e gli ha sparato.

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima, Francesco Celeste di 51 anni, provato dall’esperienza del carcere (era stato detenuto per molti anni per vari reati, grazie all”indulto era uscito di prigione da oltre un anno ), era spesso violento e minacciava i familiari. Così, durante una lite, Luigi ha estratto una pistola e gli scaricato addosso l”intero caricatore. Poi si è dato alla fuga con la sua Ford Fiesta, ma è stato chiamato sul cellulare dai carabinieri, che lo hanno convinto a costituirsi. Ora il giovane è stato arrestato con l”accusa di omicidio volontario e possesso di arma illegale. Gli inquirenti stanno ora confrontando la sua versione dei fatti con le dinamiche dell’omicidio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico