Italia

Maxitamponamento su A21: 5 morti e 30 feriti gravi

un incidenteBRESCIA. Un maxitamponamento lungo l”autostrada A21 è costato la vita a cinque persone. Gli incidenti a catena si sono registrati all”altezza di Castelvetro (Cremona), in entrambe le direzioni di marcia, sia verso Brescia che Torino.

Nell’impatto sono rimaste coinvolte circa cento vetture, con il tristissimo bilancio di 5 vittime e trenta feriti di cui molti in gravi condizioni. Due dei cinque morti accertati sono camionisti rumeni rimasti schiacciati nella cabina del loro mezzo, una terza vittima invece era un passeggero trasportato su un furgone di un”impresa vivaistica di Leno (Brescia). Molti feriti sono stati portati in diversi ospedali, tra cui quelli di Manerbio (Brescia), Cremona e Piacenza. Da quanto si è appreso, l’incidente è stato causato dalla fitta nebbia scesa alle prime ore del mattino su quella zona. Ferito gravemente nell”incidente anche Francesco Acerbi, direttore generale della società Autostrade Centropadane di Cremona, investito da un”auto mentre si recava sul luogo del tamponamento. Sul posto sono giunti la polizia stradale e i mezzi di soccorso del 118, nonché gli allievi della scuola di polizia di Piacenza, intervenuti prontamente per prestare aiuto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico