Italia

Mafia, Cassazione dispone la scarcerazione del figlio di Totò Riina

Giuseppe Salvatore RiinaROMA. La Corte di Cassazione ha disposto la scarcerazione, per scadenza dei termini, di Giuseppe Salvatore Riina, figlio terzogenito del boss di Corleone Totò Riina, detenuto al 41 bis a Sulmona.

Il suo avvocato Luca Cianferoni ha espresso grande soddisfazione per la sentenza. Riina jr era stato condannato in primo grado a 14 anni e 6 mesi per associazione mafiosa e per lui era stato fatto ricorso in Cassazione “che ha annullato la misura senza rinvio, disponendo la liberazione immediata di Riina”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico