Italia

L”effetto “Pecora”

effetto pecoraUn team di ricercatori inglesi ha fatto la classica “scoperta dell’acqua calda”. Gli esseri umani, se si trovano in mezzo ad una folla, sono portati a comportarsi come gli ovini.

Alla stregua di quel che fanno le pecore, infatti, le persone seguono, senza neanche chiedersi il perché, chi dà la sensazione di sapere con esattezza cosa stia facendo (anche se sta operando in un modo sbagliato o pericoloso). Questa “scoperta” di un qualcosa che tutti sanno, a giudizio d’alcuni scienziati, potrebbe trovare svariate applicazioni nella gestione delle situazioni critiche quali: disastri ambientali, grandi assembramenti di persone ecc. Ma come si è giunti alla “grande scoperta”? Un gruppo di volontari è stato invitato a camminare in tondo in un’ampia sala. Ad una parte del gruppo erano state fornite delle precise istruzioni sul da farsi. L’esperimento ha dimostrato come solo il cinque per cento dei volontari informati è stato sufficiente a condizionare il comportamento di tutto il restante novantacinque per cento. Questo accade perché siamo come gli animali. È il tipico comportamento degli animali che vivono in branco. Chi può dire di non essere stato mai trascinato dalla folla? La cosa più stupefacente è che i volontari “condizionati” non hanno nemmeno ben compreso di essere stati guidati dagli altri. Questo spiega anche perché la maggioranza delle persone finisce sempre per seguire qualcuno che appare sicuro di quello che fa, anche se la realtà è esattamente il contrario di quel che sembra. Un comportamento che potrebbe avere conseguenze devastanti nelle situazioni di pericolo come, ad esempio, l’evacuazione di un luogo affollato. Si è sempre portati a seguire le vie di fuga più familiari. Non importa affatto che siano, a volte, le più lente e, quindi, le più pericolose. In sostanza chi segue, come una pecora, la massa, senza preoccuparsi minimamente del pericolo, rischia di trovarsi in situazioni il più delle volte disastrose. Anche per dare un minimo di soddisfazione ai ricercatori inglesi che “cotanta” scoperta ha fatto, provate ad eseguire un piccolo esperimento: se vi fermate all’improvviso nel traffico, aspettate un minuto e, poi, date un solo colpo di clacson. Come d’incanto, la maggior parte delle “pecore” inizierà a strombazzare come voi. E a quel punto: altro che belati. Un concerto di pecoroni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico