Italia

Catania, si fingeva poliziotto facendosi pagare le multe

poliziaCATANIA. Un 34enne di Catania, Francesco Anzani, è stato arrestato con l’accusa di truffa aggravata e continuata, sostituzione di persona, usurpazione di pubbliche funzioni ed estorsione.

L’uomo, munito di una paletta di servizio e pistola giocattolo, si fingeva poliziotto (a volte anche finanziere) e comminava false multe ai cittadini, ma con la possibilità di un sostanziale sconto se pagata in contanti. Lo stesso rilasciava poi la ricevuta della contravvenzione per il pagamento. Il truffatore però è stato scoperto dai carabinieri della compagnia di Paternò che, grazie alla segnalazione di una delle sue vittime, sono riusciti ad individuarlo e bloccarlo. Un motociclista senza casco, infatti,per non farsi sequestrare il mezzo, aveva versato al falso poliziotto 50 euro ma, insospettitosi, aveva poi sporto denuncia ai militari. I carabinieri hanno sequestrato anche una Audi A6, risultata rubata a Milano,che l’uomo utilizzava per mettere in atto la truffa: l’auto era munita di lampeggiante. Secondo gli stessi militari, l’uomo commetteva truffe soprattutto ai danni di giovani e anziani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico