Caserta

Ugl: “Senza sostegno alle famiglie, al Sud poveri per sempre”

Ferdinando PalumboCASERTA. “Le dichiarazioni riguardanti il tesoretto, rilasciate oggi del ministro Padoa-Schioppa sono certamente poco rassicuranti per l’economia italiana, ma non possono e non devono in nessun modo rallentare i necessari interventi a sostegno dei salari”.

Lo ha affermato Ferdinando Palumbo, segretario provinciale della Federazione Agroalimentare della Ugl Caserta, a margine di una riunione straordinaria del locale direttivo di categoria. “Le famiglie monoreddito che al sud ed in particolar modo nella provincia di Caserta sono la maggioranza non possono attendere oltre – continua il sindacalista – il governo, qualunque governo, deve necessariamente fare i conti con la loro vicinanza alla soglia di povertà relativa, smettendola di scaricare il problema sulla contrattazione di secondo livello”. A rincarare la dose Claudia Giannini, responsabile alle politiche femminili del lavoro: “Le donne occupate nel mezzogiorno sono meno del 35% – spiega – le altre sono quasi obbligate a restare a casa, a causa della situazione economica delle regioni nelle quali vivono, ma anche per la totale mancanza di politiche a sostegno della famiglia. Senza un vero rilancio della occupazione femminile – conclude Giannini – al sud resteremo poveri per sempre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico