Caserta

Rifiuti, Polverino (An): “La gente è esasperata”

emergenza rifiutiCASERTA. La pazienza dei cittadini della provincia di Caserta costretti a convivere da 14 anni con l’emergenza rifiuti sta finendo.

E nelle ultime ore è esplosa la rabbia dei cittadini nei maggiori centri della provincia, in particolare a Caserta ed Aversa. “Ormai i cittadini sono esasperati – afferma il consigliere regionale di Alleanza nazionale Angelo Polverino – e quanto accaduto l’altra sera (martedì) al rione Cappiello potrebbe essere solo l’inizio della rivolta. Bloccare le strade coi rifiuti non è certamente un’azione da lodare, anzi. Ma credo che rappresenti il grido di dolore di una comunità che teme per la propria salute ed è terrorizzata dal lassismo di un centrosinistra che, sia in Comune che in Provincia, non muove un dito per risolvere il problema. Un atteggiamento da condannare, quello degli attuali amministratori casertani, che dovrebbero pensare più ai problemi dei cittadini che alle proprie ambizioni personali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico