Caserta

Foibe, La Destra casertana a Trieste

 CASERTA. “La Destra” di Caserta presente a Trieste nella giornata di commemorazione dei Martiri delle Foibe. Nutrita la delegazione degli aderenti al partito di Francesco Storace proveniente dalla provincia di Caserta.

Fra i tanti militanti, in viaggio per raggiungere i luoghi che hanno visto la tragica scomparsa di tanti connazionali nel periodo buio della fine della seconda guerra mondale , i quadri dirigenti provinciali del partito, ad iniziare dal portavoce provinciale Antonio Mazzella , il responsabile di Aversa Pino Cannavale, quello di Santa Maria Capua Vetere Arturo Bolognesi. “Oggi si parla tanto di politica del fare – dichiara il portavoce provinciale Antonio Mazzella – alludendo ad un tecnicismo spesso privo di valori. Il nostro fare, invece, si regge proprio sui principi di appartenenza a questo Paese e sullo spirito di sacrificio per questa nostra Italia e sono gli stessi principi che ci fanno essere qui a Triste oggi e che ci consentono inoltre di chiedere fiducia alla gente spesso volentieri delusa dalla politica e soprattutto dai politici”. Una volitività, dunque, quella indicata dal portavoce provinciale, corroborata da una forte carica ideale ed etica. Intanto, fervono anche per i sostenitori del partito di Storace a Caserta i preparativi per affrontare al meglio le prossime importanti scadenze elettorali, a fronte delle quali La Destra viene visto come la possibile sorpresa. Non sono pochi, infatti, coloro che, disorientati dalle recenti quanto repentine mutazioni di Alleanza Nazionale, potrebbero decidere di sostenere il neocostituto partito di destra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico