Campania

Piedimonte, operaio arrestato per abusi sessuali

carabinieriPIEDIMONTE MATESE (Caserta). Un operaio di 45 anni, Potito Vicco, di Piedimonte Matese, nel casertano, è stato arrestato con l’accusa di aver violentato per circa 4 anni l’ex convivente e di aver abusato del figlio minorenne di lei.

Secondo le indagini dei carabinieri, il bambino, oggi dodicenne, veniva costretto a pratiche erotiche durante la visione di film pornografici ed a seguire l’operaio mentre si appartava per rapporti sessuali con un altro uomo. Indagini, quelle dei militari della locale compagnia, guidati dal capitano Salvatore Vitiello, che proseguono: infatti sembra che l’uomo abbia abusato sessualmente anche di un altro minore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico