Campania

Nuove ordinanze di custodia cautelare per i Ligato

carabinieriPIGNATARO MAGGIORE (Caserta). Nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico dei fratelli Ligato, già in stato di detenzione, ai quali è stata contestata anche l”aggravante di aver commesso i reati avvalendosi delle condizioni previste dall”articolo 416 bis del Codice penale.

Le ordinanze sono state emesse dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Egle Pilla, su richiesta del pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Giovanni Conzo. Si tratta degli ulteriori sviluppi delle indagini dei carabinieri di Pignataro Maggiore. Le nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere per i Ligato arrivano all”indomani della notizia dell”applicazione dell”articolo 41 bis (il carcere duro) al padre Raffaele, condannato all”ergastolo per l”omicidio del fratello del giudice Ferdinando Imposimato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico