Campania

Napoli, Principe chiede una scuola media per il rione Sanità

rione SanitàNAPOLI. ‘Una nuova scuola media per il quartiere Sanità’, è l’appello rivolto dal presidente della III Municipalità, Alfonso Principe, a Comune e Provincia di Napoli affinché vengano rispettati gli accordi raggiunti tra le parti in materia di edilizia scolastica.

Un intervento di prioritaria importanza che ha alimentato a lungo le speranze dei cittadini ma che rischia di subire nuovi rinvii in assenza di un’azione decisionale mirata. “Questa municipalità – spiega il presidente – ha chiesto che vengano salvaguardate la scuola materna ed elementare, ubicate nel complesso scolastico ‘Lombardi’ di via Fontanelle, e al contempo che la scuola media venga trasferita presso l’istituto professionale ‘Caracciolo’ in via Santa Maria Antesaecula. Un atto dovuto ai cittadini che popolano la zona e un segnale di crescita per un quartiere che fa fatica a scrollarsi di dosso l’etichetta di area degradata e priva di servizi malgrado i numerosi passi in avanti compiuti negli ultimi anni. La scuola media è un diritto di base che non può essere negato – ha concluso Principe – e rappresenta una priorità assoluta per questo territorio. Un dato non trascurabile che mi spinge a sollecitare con forza le istituzioni affinché il progetto possa essere finalmente concretizzato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico