Campania

Napoli, differenziata a Stella San Carlo all”Arena

raccoglitori differenziataNAPOLI. Manifesti, brochure ed incontri con i cittadini; parte a 360 gradi la campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata promossa dalla Municipalità di Stella San Carlo all’Arena.

Campane verdi per il vetro, cassonetti bianchi per carta e cartone, campane gialle per plastica ed alluminio; queste ed altre le indicazioni contenute nell’opuscolo a firma del presidente Alfonso Principe, che vuole rappresentare un vademecum per una corretta raccolta dei rifiuti. “Il nostro obiettivo è informare i cittadini su quelle piccole regole che favoriscono un corretto recupero ed un maggiore rispetto dell’ambiente – afferma Alfonso Principe, presidente della Terza Municipalità – per tale motivo cerchiamo di fornire al pubblico uno strumento che sia utile in tal senso. La raccolta differenziata è il sistema che consente di trasformare i rifiuti in nuove risorse ed è fondamentale che ognuno acquisti consapevolezza di ciò e dia il proprio contributo”. Prossimo appuntamento con i cittadini è per domenica 24 ai Colli Aminei, dove ci saranno cinque infopoint che distribuiranno materiale sull’argomento. Stella San Carlo potrebbe, inoltre, accogliere le prime isole ecologiche della città. Individuate, infatti, due aree che saranno destinate a tale scopo, in via Saverio Gatto, ai Colli Aminei e in via Feo, a Capodichino. Si tratta di zone che nei prossimi mesi verranno attrezzate per la raccolta di otto categorie di rifiuti e che serviranno a dare un forte impulso alla differenziata. Tempi brevissimi anche per i nuovi cassonetti al rione Sanità. Entro marzo cento doppie campane per il vetro e il multimateriale verranno posizionate nel quartiere storico di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico